I 3 tipi (peggiori) di bevitore di vino

I 3 tipi (peggiori) di bevitore di vino

178
SHARE
3 tipi di bevitore

Quando sarete in un locale, al ristorante o addirittura nella vostra cantina, aguzzate la vista e spalancate le orecchie: potrete scoprire di essere di fronte a uno di questi 3 tipi (peggiori) di bevitore di vino!

IL CHIACCHIERONE

Non è esperto, non è novello… Sa soltanto quello che non è. Peccato che della simpatia di Balto nemmeno l’ombra: chiede informazioni al sommelier solo per gracchiargli addosso tutto ciò che crede di conoscere sul vino. A volte c’azzecca. Parla, disturba e annoia: fa tutto, tranne che bere.

IL TRACANNATORE

Brunello o vino da tavola nel cartone? Nessuna differenza! Riempigli un bicchiere assicurandogli che sia vino e lui lo butta giù tutto d’un fiato. Il suo volto è la conferma che a volte l’ignoranza è gioia! Non lo invidierete, soprattutto il giorno dopo.

LO SNOB

Ama il vino, ma. Beve il vino, ma. È aperto a nuove esperienze gustative, MA. Il bevitore snob lo riconoscerete facilmente perché ha un “ma” sempre pronto a colpire. A ogni sorso. Anche quando è soddisfatto di un vino non potrà fare a meno di lanciare qualche critica. Ci sta anche simpatico, ma…