Cheesecake all’albicocca: un fresco dessert con frutta di stagione

Cheesecake all’albicocca: un fresco dessert con frutta di stagione

91
SHARE
cheesecake

Tutti amano la tradizionale Cheesecake newyorkese, ma abbiamo provato a movimentarla un po’ con l’aggiunta di un frutto estivo. Noi abbiamo scelto l’albicocca, ma puoi decidere di usare anche le ciliegie, il mango, le pesche o qualsiasi altro frutto, basta che sia maturo e soprattutto di stagione. Questa torta fredda è un dessert perfetto anche per i mesi più caldi.

Ingredienti
Per la base
200g di biscotti Digestive tritati finemente
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di burro
un pizzico di sale

Per la crema
700ml di formaggio fresco spalmabile
225g di zucchero
3 uova
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
1 barattolo di marmellata all’albicocca
10 albicocche fresche

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°C e, nel frattempo, in un’ampia ciotola mescola insieme i biscotti tritati, il burro sciolto, lo zucchero e il sale. Trasferisci l’amalgama ottenuta in una teglia a cerniera, quindi appiattiscila bene e assicurati che ricopra tutta la base. Metti la teglia in forno per 8 minuti, poi tirala fuori e lasciala a raffreddarsi.

Taglia le albicocche fresche in quattro parti. In un’ampia ciotola metti il formaggio spalmabile, lo zucchero, l’estratto di vaniglia e le uova, quindi mescola bene fino ad ottenere una crema omogenea. Usa un frullatore se necessario, specialmente se il formaggio non si scioglie facilmente. Aggiungi poi le albicocche e mescola ancora. A questo punto, versa la crema nella teglia sopra la base di biscotti. Metti in forno per un’oretta e poi lasciala raffreddare. Aiutati con un coltello per controllare se le pareti della torta si staccano facilmente dalla cerniera e, quando nei sei sicuro, rimuovi la cerniera. Metti la torta in frigorifero per qualche ora in modo che si indurisca bene. Poi spalma la marmellata di albicocche a formare un nuovo strato superiore e lascia la torta nel congelatore tutta la notte.

La cheesecake all’albicocca si abbina alla perfezione con il Vinsanto. Quest’ultimo rispetta a pieno le caratteristiche della maggior parte dei vini dolci, che presentano aromi di frutta, per questo è la scelta migliore per esaltare i sapori freschi di questo fantastico dessert.

Farnito Vinsanto del Chianti 1999 D.O.C.
44,50 €