La ricetta originale delle Fettuccine Alfredo

La ricetta originale delle Fettuccine Alfredo

37
SHARE
fettuccine

Entri in un ristorante italiano negli Stati Uniti e ordini un tradizionale ed autentico piatto di fettuccine Alfredo, il cameriere ti sorriderà e ti chiederà se vuoi anche del pane all’aglio per accompagnarle. Entri in un ristorante italiano in Italia e ordini un tradizionale ed autentico piatto di fettuccine Alfredo, puoi star certo che il cameriere non avrà la più pallida idea di cosa tu stia parlando.

Si tratta di una ricetta di origini italiane, o almeno così sembrerebbe. Nel Bel Paese, infatti, quasi nessuno la conosce con questo nome: sebbene molti ristoranti l’abbiano rivendicata come propria invenzione, si dice che sia stata brevettata per caso a Roma da un signore di nome Alfredo che cucinò le fettuccine con burro e parmigiano per sua moglie che si sentiva debole. A chi non farebbe bene una delizia del genere?

Ma cosa c’entrano allora la panna e, in alcuni casi, i piselli che ci mettono nei ristoranti negli Stati Uniti? La versione italiana di questo piatto è in realtà molto semplice, per questo si mangia quando non ci si sente bene. Ma la leggenda vuole che quel giorno il signor Alfredo ci andò più pesante del solito e mise tanto burro e tanto parmigiano, creando una ricetta talmente buona da diventare famosa addirittura oltreoceano e fare breccia nel cuore degli americani!

Ingredienti
350g di fettuccine all’uovo
230g di Parmigiano Reggiano grattugiato
230g di burro
sale & pepe

Preparazione
Metti sul fuoco una pentola grande piena d’acqua, aggiungi un po’ di sale e quando bolle immergi le fettuccine fresche. Con un coppino prendi un po’ dell’acqua di cottura e mettila da parte in una ciotola. Scola la pasta senza farla asciugare del tutto per evitare che le fettuccine si incollino tra loro e, nel frattempo, aggiungi il burro e il parmigiano grattugiato nella ciotola con l’acqua di cottura e mescola bene, fino a creare una crema senza grumi (se necessario, diluisci ancora un po’). A questo punto versa il condimento nella pentola con le fettuccine, aggiusta di sale, condisci con un’abbondante macinata di pepe e mescola per amalgamare bene il tutto. L’importante è servire il piatto quando è ancora caldo.

Ma allora, si può sapere chi è questo Alfredo? A contendersi la paternità di questo piatto sono ben due ristoranti di Roma: Alfredo alla Scrofa e Il Vero Alfredo all’Augusteo. Non ti rimane che provarli entrambi e scoprirlo da solo.

Abbinamento con il vino: uno Chardonnay o un Sauvignon.

Farnito Chardonnay I.G.T. – 2016
15,00 €