Le curiosità di Let It Wine: Un vino invecchiato si riconosce dal...

Le curiosità di Let It Wine: Un vino invecchiato si riconosce dal colore chiaro

37
SHARE

Curiosità:
Se un vino rosso viene fatto invecchiare a lungo, il suo colore diventa via via più chiaro e meno acceso.

Molti dei nostri vini preferiti sono rossi invecchiati: chi può dire di non amare un bicchiere di Brunello di Montalcino d’annata? Rimarrai forse sorpreso nel sapere che il suo colore non è affatto vivido e intenso come verrebbe da pensare. È il tannino, che deriva dalle bucce dell’uva, che dà al vino il suo colore. Quest’ultimo si evolve durante il processo di invecchiamento e da rosso rubino acceso diventa più aranciato con sfumature tendenti al rosso mattone.

La causa principale è l’ossidazione del vino nel tempo: nonostante le bottiglie siano sigillate, c’è sempre un contatto minimo con l’ossigeno e i tannini svolgono una parte attiva in questa reazione.