Il miglior menù del Ringraziamento 2017 per gli amanti del vino

Il miglior menù del Ringraziamento 2017 per gli amanti del vino

291
SHARE

Il giorno del Ringraziamento sta arrivando e, se stai pensando di organizzare una cena a casa tua, forse hai bisogno di qualche suggerimento sul menù per portarti avanti. Quello che abbiamo pensato per il 2017 è un menù ideale per gli amanti del vino, che comprenda i grandi classici della tradizione ma che porti una ventata di novità.

Il vino non è solo ottimo da bere: se ne hai uno di qualità che conosci e che ami, come un robusto Brunello di Montalcino o un Chianti Classico Riserva, non aver paura di usarlo anche per cucinare. Rispetta un solo comandamento: non usare in cucina nessun vino che non berresti.

Ecco le nostre scelte per il menù del Ringraziamento 2017.

Tacchino al vino rosso
Gli ingredienti principali per questa ricetta sono: un tacchino tenero, foglie di alloro, noce moscata, cipolla e, ovviamente, vino rosso. Ne servirà giusto un bicchiere, non avrà un sapore troppo intenso come potresti pensare. Il vino rosso sarà il delicato ingrediente segreto che i tuoi ospiti vorranno a tutti i costi sapere.

Salsa al vino rosso
Non esiste tacchino senza salsa. Il modo migliore per dare importanza a tutte le sfumature del vino è accompagnare il tacchino con una deliziosa salsa al vino rosso. Gli ingredienti principali sono il pepe, la farina, il sugo del tacchino e un buon rosso.

Salsa ai mirtilli e vino
Proseguendo in tema di vino rosso, il modo migliore per celebrarlo nella festa del Ringraziamento è renderlo l’ingrediente inaspettato della salsa ai mirtilli: senza dubbio sarà un successone. Ti serviranno mirtilli e uva fresca, scorza di arancia, olio d’oliva e vino rosso.

Ripieno di ciliegie e noci pecan
Se vuoi sottolineare le sfumature del tuo vino, il segreto è usare in cucina i giusti ingredienti per metterle in risalto. Le ciliegie secche sono tra questi, aggiungile alla ricetta classica del ripieno del tacchino: pane, sedano, cipolla, salvia, aglio, burro, prezzemolo e noci pecan.

Scegli il resto del menù secondo i tuoi gusti. Un’unica raccomandazione: pensa a qualcosa di vegetariano da mettere in tavola, come un purè di patate a cottura lenta o, magari, un risotto alla zucca e piselli.

Non dimenticare una bottiglia di Brunello di Montalcino o un Chianti Classico Riserva per accompagnare i tuoi piatti.

Buon appetito!