Vino e BBQ: i migliori abbinamenti

Vino e BBQ: i migliori abbinamenti

44
SHARE

Vino e BBQ: i migliori abbinamenti

L’estate sta arrivando e sai questo cosa significa? La stagione dei barbecue è ormai dietro l’angolo! Se, quest’anno, vuoi valorizzare la tua carne o le tue verdure alla griglia e accompagnarle con un buon vino anzi che con la solita birra, un paio di dritte faranno al caso tuo.

Hamburger: vini rossi leggeri

È chiaro che avrai bisogno di un vino che regga il confronto con i sapori affumicati di un hamburger alla brace e al sangue. Se vuoi davvero ottenere il massimo, dovrai rinunciare alle tue amate salse e provare un Beaujolais fruttato o un Zinfandel. Niente al mondo migliore di quest’accoppiata.

Bistecca: vino rosso strutturato

Questo abbinamento non è facilissimo, in quanto la scelta dipende tutta dal taglio del filetto e dal grado di cottura che preferisci; ma se stai cucinando una fiorentina la griglia dovrà essere rovente e la quantità di condimenti (sale e pepe) minima, per mantenere tutta la succosità della carne. Se fin qui tutto bene, è il momento di ottenere il massimo dalla tua bistecca: gustala insieme a un robusto Cabernet Sauvignon, i cui sapori forti stanno divinamente con il manzo cotto alla brace.

Pesce: vini bianchi in botte

Hai deciso di farti una bella grigliata di pesce sul barbecue e ne hai scelto uno sostanzioso come lo sgombro, il pesce spada, il tonno o il salmone. La cosa migliore è accompagnare la tua cena con un bianco invecchiato in botte, come lo Chardonnay. Il sapore affumicato del tenero pesce si sposerà alla perfezione con questo vino.

Verdure: vini bianchi leggeri

Non è un vero barbecue senza qualche appetitoso spiedino di verdure abbrustolite e l’accoppiata vincente è, senza dubbio, con un vino bianco leggero come il Dogajolo Bianco IGT.

Goditi i tuoi fantastici barbecue d’estate!  

 (articolo di Louise Vinciguerra, american blogger Let It Wine)